MG

Indulgenza Plenaria al Tempio di Monte Grisa

Messaggio

Indulgenza Plenaria al Tempio di Monte Grisa

 

Carissimi fratelli e sorelle,

il prossimo mese di settembre presso il Santuario mariano di Monte Grisa si svolgeranno una serie di momenti celebrativi per ricordare, in maniera degna e devota, la Consacrazione dell’Italia al Cuore Immacolato di Maria, avvenuta il 13 di settembre del 1959 a Catania, atto che, se considerato nelle contingenze storiche di quegli anni, resta indissolubilmente legato alla vita e alla spiritualità del Santuario tergestino.

Per l’occasione, la Penitenzieria Apostolica ha fatto pervenire un suo Decreto con il quale concede l’Indulgenza Plenaria dal 13 al 23 di settembre a tutti coloro che – confessati, comunicati e dopo aver pregato per le intenzioni del Santo Padre Francesco – prenderanno parte alle celebrazioni in programma presso il Santuario. Il Decreto inoltre estende l’Indulgenza Plenaria alle persone anziane, ai malati e a tutti coloro che sono impossibilitati a partecipare alle celebrazioni presso il Santuario, invitandoli all’osservanza delle tre condizioni sopra esposte, a unirsi spiritualmente alle celebrazioni e a offrire le loro sofferenze.

Con un ulteriore Decreto, la Penitenzieria Apostolica ha concesso la Benedizione Papale cum adnexa l’Indulgenza Plenaria sia per i partecipanti alle celebrazioni presso il Santuario sia per coloro che ne sono impediti.

Carissimi fratelli e sorelle, quanto concesso alla nostra Chiesa dalla benevolenza del Santo Padre Francesco tramite la Penitenzieria Apostolica è una straordinaria opportunità di grazia da vivere nella prospettiva della conversione al Signore Gesù, della preghiera a Maria, Madre e Regina, con la ferma determinazione di percorrere la strada della santità cristiana.

Colgo l’occasione per benedirvi di cuore.

 

+ Giampaolo Crepaldi

Arcivescovo – Vescovo di Trieste

 

Trieste, 1 settembre 2019