Meotti_Inconri_Autore_2019

Notre Dame brucia | Giulio Meotti apre gli Incontri con l’Autore

Mercoledì 4 settembre alle ore 17.30 nell’Auditorium “Marco Sofianopulo” del Museo Revoltella in via Armando Diaz 27, si terrà il primo degli appuntamenti del ciclo “Incontri con l’Autore” organizzati dalla Diocesi di Trieste, attraverso la Cattedra di San Giusto, in collaborazione con il Club della Repubblica e il Comune di Trieste.

Il dott. Giulio Meotti, giornalista e saggista, presenterà il suo ultimo libro “Notre Dame brucia. L’autodistruzione dell’Europa”, Giubilei Regnani Editore (2019).

L’incontro sarà introdotto da un intervento musicale a cura del prof. Ennio Guerrato (chitarra)

***

Giulio Meotti

È un giornalista de “Il Foglio Quotidiano” dal 2003, dove è editore culturale. Ha scritto per testate americane come il Wall Street Journal e il Gatestone Institute, Commentary, National Review, the West Bank settler newspaper Arutz Sheva, Jerusalem Post, Fox News, Jüdische Allgemeine, Yedioth Ahronoth e FrontPage Magazine. È autore di numerosi libri su Israele, l’Islam e i cristiani perseguitati, alcuni tradotti in più lingue. Nato ad Arezzo nel 1980, si è laureato in Filosofia all’Università di Firenze con una tesi su George Steiner. È sposato e ha due figli.

 

Notre-Dame_cover-600x887Notre-Dame brucia

L’Europa sta andando in fumo come l’impalcatura di Notre-Dame, quella “impalcatura della civiltà” di cui parlava lo scrittore Paul Bowles. I francesi quella sera hanno pianto, mentre un grande incendio stava per distruggere la grande cattedrale di Parigi. Ma cosa piangevano? La fine di un capolavoro artistico? Di un’opera architettonica? O forse di una parte di loro stessi, l’immagine di una civiltà post-cristiana in frantumi? La civiltà è sempre un paradosso. Anche se ha radici profonde, soltanto un sottile rivestimento la separa dal caos. E una civiltà senza identità e demografia come la nostra non ha futuro e si sbriciola come la guglia di Notre-Dame. È il nostro mondo di domani. Un mondo senza bambini, di immigrazione e di crisi della civiltà. Possiamo ricostruire il World Trade Center. Non possiamo ricostruire Notre-Dame.

 

Bibliografia

Il processo della scimmia. La guerra dell’evoluzione e le profezie di un vecchio biochimico, Lindau, 2006,
Non smetteremo di danzare. Le storie mai raccontate dei martiri d’Israele (A New Shoah: The Untold Story of Israel’s Victims of Terrorism), Lindau, 2009
Ebrei contro Israele, Belforte Salomone, 2014
Muoia Israele. La brava gente che odia gli ebrei, Rubbettino, 2015
Hanno ucciso «Charlie Hebdo». Il terrorismo e la resa dell’Occidente: la libertà di espressione è finita, Lindau, 2015
La fine dell’Europa, Cantagalli, 2016
Il suicidio della cultura occidentale: Così l’Islam radicale sta vincendo, Lindau, 2018
Israele. L’ultimo Stato europeo, Rubettino, 2018
La tomba di Dio. La morte dei cristiani d’Oriente e l’abbandono dell’Occidente, Cantagalli, 2019