Ragazzoni

15 dicembre | Liturgia esequiale di mons. Pier Giorgio Ragazzoni

Lunedì 7 dicembre il Signore ha chiamato a sè, dopo 66 anni di ministero sacerdotale, mons. Pier Giorgio Ragazzoni, Presidente emerito dell’Opera Villaggio del Fanciullo, di anni 90.

Nato a Cuneo il 7 agosto 1930, frequentò a Trieste il Liceo classico Dante e successivamente entrò nel Seminario diocesano di Trieste e Capodistria. Venne ordinato presbitero dal Vescovo Santin il 4 luglio 1954, nella Cattedrale di San Giusto martire.

Nel 1977 ottenne la laurea in Psicologia presso l’Università di Padova e, nel 1995, il diploma in Bioetica presso l’Università cattolica del Sacro Cuore a Roma (Gemelli). Fu docente presso le scuole medie e successivamente presso la Scuola Superiore di Servizi Sociali di Trieste. Fu anche segretario dell’Associazione degli psicologi del Triveneto.

Iniziò il suo ministero sacerdotale come cappellano a San Luigi e poi come vicario cooperatore nella parrocchia dei Santi Pietro e Paolo. A partire dal 1955 affiancò il suo ministero con le responsabilità di Vice Rettore dell’Opera Villaggio del Fanciullo di cui diventò Direttore nel 1960, fino ad assumere la carica di Presidente nel 1975.

Nel 1983 fu chiamato dal Vescovo Bellomi a ricoprire la carica di Vicario Generale e, alla morte del Vescovo Lorenzo, fu nominato Amministratore diocesano fino all’ingresso del Vescovo Ravignani. Il Vescovo Ravignani lo incaricò per un anno come delegato Generale vescovile e nel 2004 lo nominò Delegato Vescovile per le Opere di Carità.

La liturgia esequiale, presieduta dall’Arcivescovo mons. Giampaolo Crepaldi, si terrà martedì 15 dicembre, alle ore 10.30, nella Cattedrale di San Giusto martire.

Mentre affidiamo don Pier Giorgio a Cristo Sacerdote e buon Pastore, chiediamo a quanti lo hanno conosciuto, apprezzato e amato, una preghiera di suffragio.