Tanasco

18 dicembre | Liturgia esequiale del can. Mons. Francesco Tanasco

Domenica 13 dicembre il Signore ha chiamato a sè, a 89 anni e dopo 66 anni di ministero sacerdotale, mons. Francesco Tanasco, Cappellano di Sua Santità e Canonico Decano emerito del Capitolo Cattedrale di San Giusto martire.

Nato a Trieste il 14 luglio 1931, dopo aver frequentato il Seminario a Roma completando gli studi per la Licenza in Teologia, fu ordinato presbitero dal Vescovo Santin il 4 luglio 1954. Iniziò il suo ministero come aiuto presso la parrocchia Regina Pacis e come Vice Rettore e poi Direttore spirituale del Seminario per poi assumere la carica di Rettore dal 1983 al 1998. Fu Parroco per la comunità di Sant’Antonio Taumaturgo dal 1970 al 1983 e poi aiuto alla parrocchia di San Sergio per dieci anni e poi alle parrocchie di N.S. di Lourdes e San Gerolamo.

Fu anche docente in vari istituti scolastici ed in particolare al liceo Galilei e Assistente ecclesiastico dell’Unitalsi, impegno per il quale gli fu riconosciuto il titolo di Cappellano onorario della Basilica di Lourdes. Nel 1983 fu nominato Direttore del neo-costituito Ufficio Famiglia da Mons. Bellomi e dal 1984 fu anche Delegato vescovile per il Centro per il diaconato permanente.  Successivamente nel 1998 mons. Ravignani lo nominò Vicario episcopale per gli Istituti di Vita Consacrata.

Nel 1984 fu nominato Canonico semplice del Capitolo Cattedrale di San Giusto martire e nel 1998 Canonico Scolastico, fu quindi Canonico Decano.

La liturgia esequiale, presieduta dall’Arcivescovo mons. Giampaolo Crepaldi, si terrà venerdì 18 dicembre, alle ore 10.00, nella Cattedrale di San Giusto martire.

Mentre affidiamo don Francesco a Cristo Sacerdote e buon Pastore, chiediamo a quanti lo hanno conosciuto, apprezzato e amato, una preghiera di suffragio.