BEATA VERGINE ADDOLORATA

Trieste – Valmaura

(Decanato di Gesù Divino Operaio)

Giunti a Trieste nel 1936 e costituita una Casa religiosa nel rione di Valmaura, dove aprirono una piccola cappella, i Padri Servi di Maria hanno avviato immediatamente l’animazione spirituale della zona, che in breve tempo, specialmente nel dopoguerra, si è sviluppata con grande incremento edilizio e demografico. Nell’ottobre 1947 è stata iniziata la costruzione della chiesa dedicata alla Vergine Addolorata. Il 19.3.1948 l’edificio di culto è stato consacrato dal vescovo Antonio Santin. La parrocchia religiosa, che è affidata ad nutum Sanctæ Sedis alla Provincia Veneta dell’Ordine dei Servi di Maria, è stata eretta il 17.4.1955 con territorio dismembrato dalla parrocchia di S. Lorenzo di Servola. Alla medesima data risalgono i libri parrocchiali. La chiesa e la parrocchia sono state riconosciute civilmente con D.P. del 15.12.1955. Dal 14 settembre 2014 è affidata al clero diocesano.

Ente iscritto al n. 84 del Registro delle Persone Giuridiche, pag. 87. C.F. 90033360326

Abitanti: 7557

Ufficio parrocchiale: p.le Valmaura, 7 – 34148 Trieste,  – tel. 040 812217 – 040 813365 – fax 040 8330869
e-mail: parrocchiabvatrieste@gmail.com

Pagina Facebook: m.facebook.com

› Stradario parrocchiale (pdf)

Chiesa parrocchiale: Beata Vergine Addolorata, p.le Valmaura, 7

Clero parrocchiale:

Amministratore parrocchiale: sac. ALESSANDRO CUCUZZA
Aiuti: sac. SERGIO FRAUSIN
p. GIOVANNINO PICCOLOTTO O.F.M. Cap.