BEATA VERGINE DEL ROSARIO

Trieste

(Decanato di S. Giusto Martire)

Una cappella dedicata alla Madonna del Rosario e sede di una Confraternita dallo stesso titolo è stata costruita nella Piazza Vecchia, al centro storico della città di Trieste, dal 1631 al 1635. Benedetta e aperta al culto dal vescovo Pompeo Coronini, è stata  consacrata il 13.8. 1651 dal vescovo Antonio Marenzi. Per le leggi di Giuseppe Il fu chiusa nel 1784 e, nel 1785, venduta alla Comunità evangelica di Confessione Augustana, la quale ne mutò il titolo dedicandola alla SS. Trinità. Nel 1869 il Comune di Trieste, demolita la chiesa di S. Pietro, cappella comunale, riacquistò dalla Comunità evangelica la chiesa del Rosario destinandola a nuova cappella civica. Fu riaperta al culto cattolico dal vescovo Bartolomeo Legat nel 1871. Nella chiesa, a seguito del secondo conflitto mondiale, è stato eretto un altare in memoria dei Dispersi di tutte le guerre, che è stato benedetto dal vescovo Antonio Santin il 31.3.1962. La chiesa della B. V. del Rosario, mantenendo la qualifica di cappella civica, è divenuta sede della parrocchia dal medesimo titolo, quando questa è stata costituita il 1° marzo 1948, dismembrate parti delle parrocchie di S. Maria Maggiore e di S. Antonio Taumaturgo. È stata riconosciuta agli effetti civili con D.P. del 31.1.1957, dopo un provvisorio riconoscimento del 5.1.1949. L’attività parrocchiale è iniziata il 24.4.1949. I libri parrocchiali sono custoditi dalla stessa data.

Ente iscritto al n.85 del Registro delle Persone Giuridiche, pag. 89. C.F. 90051160324

Abitanti: 596

Ufficio parrocchiale: via dei Rettori, 2 – 34121 Trieste – tel. 040 631430
e-mail: beata.vergine.rosario@gmail.com

› Stradario parrocchiale (pdf)

Chiesa parrocchiale e Cappella Civica: Beata Vergine del Rosario, piazza Vecchia – tel. 040 631537

Clero parrocchiale:

Parroco: sac. STEFANO CANONICO
Vicario parrocchiale: can. PIETRO ZOVATTO
Aiuto: sac. LUIGI TONON