| KATEHEZA |
| BOGOSLUŽJE |
| POROKE |
| DUHOVNOST IN IZOBRAŽEVANJE |
| KULTURA |

COMUNICAZIONI

Il Domenicale di San Giusto

Kip Fatimske Matere Božje iz Vejne pri pri Novem sv. Antonu

V sredo, 8. septembra  na praznik Marijinega rojstva – mali šmaren bo pri Novem sv. Antonu ob 15.30 uri molitev rožnega venca, sledi slovesna sv. maša, v okviru štiridnevnega postanka kipa Fatimske Matere Božje iz marijinega svetišča na Vejni.

73. Marijanski shod 2021

V nedeljo, 12. septembra na Opčinah pod šotorom v Finžgarjevem parku v Marijanišču.

Repentabor – Veliki Šmaren 2021

V soboto ob 17 uri srečanje bolnikov in ostarelih v organizaciji Vincencijeve konference. V nedeljo na praznični dan bo prvi romarski shod ob 10 uri. Bogoslužje bo vodil tržaški škof Giampaolo Crepaldi. Drugi romarski shod bo ob 18 uri in ne ob 17 uri/da bo manj vroče/. Vodil ga bo osemdesetletnik g. Franc Pohajač skupaj slovenskimi duhovniki.

»Porciunkulski odpustek«

V ponedeljek 2. avgusta je god Device Marije Angelske v Porciunkuli v Assisiju.

50. obletnica duhovniškega posvečenja – nadškof msgr. Giampaolo Crepaldi

V nedeljo, 17. julija 2021 ob 18.00, v katedrali sv. Justa.

Junij – mesec posvečen Jezusovemu srcu

Sveto Srce nas opominja, da Kristus ni Bog, ki se preprosto pojavlja kot človek; Resnično je človek, kot je resnično Bog.

Sveto Rešnje telo

V nedeljo 6. junija 2021 -SVETIŠČE MARIJE MATERE IN KRALIJCE NA VEJNI  ob 18h.30 – EVHARISTIČNO SOMAŠEVANJE vodi nadškof msgr. Giampaolo Crepaldi - EVHARISTIČNA PROCESIJA Blagoslov mesta in škofije z razgledne točke.

NADŠKOFOVA MOLITEV K MATERI BOŽJI OD ZDRAVJA OB PREIZKUŠNJI KORONAVIRUSA Mati Božja od zdravja, kakor smo v zgodovini našega Trsta večkrat prišli k tebi izgubljeni in […]

Teden molitve za nove duhovne poklice, njihovo svetost in stanovitnost 2021

Od 18. do 25. aprila 2021 bomo v Cerkvi obhajali teden molitve za nove duhovne poklice, njihovo svetost in stanovitnost.

Umrl je msgr. Franc Vončina

Letos bi dopolnil 84. leto starosti; bil je kaplan za slovenske vernike v Rojanu in Barkovljah, dolgo let tudi vikar za slovenske vernike v tržaški škofiji

Nuove disposizioni del Vescovo su Covid-19

A seguito di quanto stabilito con Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri l’8 marzo 2020 (di seguito Decreto) relativo all’emergenza COVID-19, e il conseguente Comunicato della Presidenza della Conferenza Episcopale Italiana, in comunione con i Confratelli Vescovi della Regione Ecclesiastica Triveneto dispongo che quanto segue venga da tutti osservato e resti in vigore fino a venerdì 3 aprile 2020.

Tečaj priprave na zakon v letu 2021

Vsako sredo ob 20.30.

Božji šotor | Postno Pismo

La tenda di Dio | Messaggio

Pubblichiamo il testo del Messaggio che l’Arcivescovo mons. Giampaolo Crepaldi rivolge ai fedeli della Diocesi di Trieste per il Tempo forte della Quaresima, tempo liturgico istituito dalla Chiesa per prepararci alla Pasqua di Risurrezione

Quaresima 2021 | Mercoledì delle Ceneri

La Quaresima è un tempo per credere, accogliendo Dio nella nostra vita; è un tempo per coltivare la speranza, per essere, in Gesù Cristo, testimoni del tempo nuovo; è un tempo per amare chi si trova in condizioni di sofferenza, soprattutto a causa della pandemia

Heart up | Un sussidio per i giovani per il Tempo della Quaresima

Disponibile in versione cartacea e tramite App

XXIX Giornata mondiale del Malato

Questa Giornata mondiale del malato è anche una buona occasione per ringraziare quanti operano direttamente, con competenza, dedizione e generosità, nel campo della sanità e dell’assistenza nella nostra Città.

Domenica 14 febbraio | Giornata mondiale del Malato

Domenica 14 febbraio, alle ore 10.30, in Cattedrale, la S. Messa presieduta dall’Arcivescovo che sarà trasmessa da Telequattro, Radio Nuova Trieste e dalla Radio Rai Regionale

10 febbraio | Giorno del Ricordo

Il mondo ha bisogno di convinti e generosi artigiani della pace, disponibili a fare il lavoro paziente di onorare la memoria delle vittime, di ricercare la verità e la giustizia e di indicare una speranza comune con una ritrovata fiducia e solidarietà

Comunicato | Consulta delle Aggregazioni Laicali

Siamo cristiani appartenenti a diverse realtà ecclesiali, sia internazionali che locali, riuniti nella Consulta delle Aggregazioni Laicali della diocesi di Trieste. In questo periodo ci […]

La Diocesi in lutto per la morte di don Lucio Gridelli

La liturgia esequiale, presieduta dall’Arcivescovo mons. Giampaolo Crepaldi, si terrà venerdì 12 febbraio, alle ore 11.00, nella chiesa dei Ss. Pietro e Paolo in via Cologna

43ma Giornata Nazionale per la Vita

È giunto il momento di fare nostro l’invito non negoziabile che ci giunge dalla Parola di Dio e dalla sapienza secolare della Chiesa: rispettare, difendere, amare e servire la vita, ogni vita umana dal concepimento alla morte naturale

In comunione con la Chiesa sorella di Sisak

Inviati alla Diocesi di Sisak i frutti della raccolta fondi per le popolazioni della Croazia colpite dal terremoto

Il Signore ha accolto nella Sua dimora eterna Sr. Maria Giacinta

Il funerale sarà il giorno martedì 10 febbraio: la Santa Messa alle 13.30 nella chiesa di Via Costalunga; la sepoltura avrà luogo alle ore 14.45 nel cimitero di Prosecco.

Iniziativa di solidarietà di Coldiretti e Campagna Amica

Donati alla Diocesi quasi 6 quintali di beni alimentari che verranno distribuiti dall’Emporio della Solidarietà alle persone in difficoltà

Medicina e umanità al tempo della pandemia

Il 3 febbraio 2021 un incontro online promosso dalla Pastorale universitaria in collaborazione con l’Università e la Regione

10° Anniversario del Redemptoris Mater

Nell’Eucaristia il ringraziamento per il dono del Seminario internazionale missionario Redemptoris Mater di Trieste, a dieci anni dal decreto istitutivo firmato dall'Arcivescovo mons. Crepaldi nel Cenacolo a Gerusalemme

Festa di don Bosco e Giornata della Vita Consacrata

La vita consacrata è vedere quel che conta nella vita. È accogliere il dono del Signore a braccia aperte. Ecco cosa vedono gli occhi dei consacrati: la grazia di Dio riversata nelle loro mani. Il consacrato è colui che ogni giorno si guarda e dice: Tutto è dono, tutto è grazia

Giorno della Memoria

La preghiera recitata dall’Arcivescovo alla Risiera di San Sabba in occasione della celebrazione commemorativa del Giorno della Memoria

Lettera del Vescovo per la Giornata Mondiale della Vita Consacrata

La celebrazione diocesana si terrà domenica 31 gennaio, memoria di San Giovanni Bosco, alle ore 11 nella chiesa parrocchiale dei Salesiani

Domenica della Parola e Santo patrono dei giornalisti

“Tutti siamo responsabili della comunicazione che facciamo, delle informazioni che diamo, del controllo che insieme possiamo esercitare sulle notizie false, smascherandole”. Riportiamo l’omelia dell’Arcivescovo, il Messaggio di Papa Francesco e la fotogallery

XXXII Giornata per l’approfondimento e lo sviluppo del dialogo tra cattolici ed ebrei

Mons. Crepaldi e Rav Meloni hanno presentato il libro del Qohelet dalle cinque Meghillot. Il video e la fotogallery della conferenza

Comunicazioni al presbiterio

Il perdurare della situazione di pandemia da COVID-19, che ci obbliga tutti a utilizzare il criterio della flessibilità nel determinare di volta in volta i nostri programmi pastorali, mi porta ora a comunicarvi alcune decisioni riguardanti sia il nostro presbiterio sia la vita della nostra comunità diocesana e di quelle parrocchiali.

Domenica della Parola di Dio

I suggerimenti per la celebrazione nella Nota della Congregazione del Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti

Messaggio della CEI in vista della scelta di avvalersi dell’insegnamento della religione cattolica

Con l’esortazione dell’Arcivescovo a diffondere il documento per conoscere e far conoscere al meglio le ragioni per una scelta tanto rilevante per i ragazzi e le ragazze che frequentano le nostre scuole sul piano formativo e su quello della crescita armonica della loro personalità

Battesimo del Signore e saluto alle Suore della Misericordia

L’Arcivescovo ha celebrato l’Eucaristia nella Parrocchia di San Gerolamo anche come occasione per ringraziare il Signore, a nome di tutta la nostra Chiesa diocesana, per l’opera preziosa svolta in lunghi anni di presenza nella nostra Diocesi dalla Congregazione delle Suore della Misericordia. Riportiamo anche il saluto alla diocesi della superiora provinciale

Civica Benemerenza della Città di Trieste a Mons. Ettore Malnati

«Nella personale ricerca di Dio, i Magi ci sono di esempio e incitamento: da loro ci viene l’assicurazione che anche noi possiamo raggiungere il traguardo di trovare Dio». L’Arcivescovo ha celebrato l’Eucaristia nella chiesa di Nostra Signora di Sion per condividere con la comunità parrocchiale la gioia per il 50° anniversario di ordinazione sacerdotale di Mons. Ettore Malnati

Solennità dell’Epifania del Signore

«Nella personale ricerca di Dio, i Magi ci sono di esempio e incitamento: da loro ci viene l’assicurazione che anche noi possiamo raggiungere il traguardo di trovare Dio». L’Arcivescovo ha celebrato l’Eucaristia nella chiesa di Nostra Signora di Sion per condividere con la comunità parrocchiale la gioia per il 50° anniversario di ordinazione sacerdotale di Mons. Ettore Malnati

Solennità di Maria SS. Madre di Dio e Giornata Mondiale della Pace

Mons. Crepaldi ha presieduto la Celebrazione eucaristica organizzata e animata dall’Azione Cattolica diocesana, al temine della quale è stato consegnato alle Autorità il Messaggio del Santo Padre Francesco. Come in tutte le chiese della Diocesi, le offerte raccolte verranno destinate alle popolazioni della Croazia colpite dal terremoto. Pubblichiamo anche le coordinate bancarie per eventuali versamenti a sostegno dei terremotati

Te Deum a conclusione dell’anno civile

Pur afflitti e provati, la fede ci invita ad affidarci al Bambino Gesù Cristo, per ritrovare le ragioni nobili della speranza e della solidarietà. Hanno onorato queste ragioni i medici, gli infermieri e tutti gli operatori sanitari con l’esemplare dedizione dimostrata nell’affrontare, con coraggio e professionalità, l’inedita e complessa situazione provocata dall’epidemia da Covid-19 nelle realtà ospedaliere e nelle case di riposo della nostra città

Solennità del Natale del Signore

Abbiamo appena ascoltato il Prologo del Vangelo di Giovanni, una tra le pagine più dense di tutto il Nuovo Testamento, che la Chiesa ci propone in questa solenne circostanza per farci comprendere in profondità il mistero del Natale di nostro Signore Gesù Cristo, il Verbo che era presso Dio ed era Dio (cf. Gv 1,1). Se davanti ad un Presepio ci concentriamo nella contemplazione del Bambino seguendo le mirabili rivelazioni

Celebrazione delle Festività natalizie e Sacramento della Riconciliazione

Come sapete anche per le festività natalizie restano in vigore le restrizioni predisposte dagli Organi governativi nazionali e regionali per contrastare la pandemia da coronavirus, in particolare la norma che prevede la proibizione degli spostamenti dalle 22 alle 05.00 se non per ragioni particolarissime.

Lettera del Vescovo agli operatori e addetti alle case di riposo, alle case di accoglienza, ai servizi verso le persone

ti scrivo queste righe per manifestarti innanzitutto la mia vicinanza in questo tempo così difficile e doloroso a causa del coronavirus, nel quale sei chiamato ad affrontare situazioni, problemi e sfide mai affrontati prima. Soprattutto quando anche tu ti vedi costretto a misurarti con la tua malattia, con quella dei tuoi assistiti, dei tuoi colleghi, dei tuoi cari e delle persone che ti circondano.

3 dicembre | Ritiro spirituale del Clero

sono ad informarvi che, a causa del perdurare della pandemia da Covid-19, non sarà possibile tenere il nostro Ritiro Spirituale programmato per il prossimo giovedì 3 dicembre al Santuario di Monte Grisa. Cercheremo comunque di mantenere l’impegno dedicando nello stesso giorno un tempo adeguato per la meditazione e per l’adorazione eucaristica singolarmente o comunitariamente se si tratta di sacerdoti o religiosi che vivono nella stessa comunità.

Messaggio alle comunità cristiane in tempo di pandemia

Vorremmo accostarci a ciascuno di voi e rivolgervi con grande affetto una parola di speranza e di consolazione in questo tempo che rattrista i cuori. Viviamo una fase complessa della storia mondiale, che può anche essere letta come una rottura rispetto al passato, per avere un disegno nuovo, più umano, sul futuro. «Perché peggio di questa crisi, c’è solo il dramma di sprecarla, chiudendoci in noi stessi»

Venite in disparte e riposatevi un poco

Uscito nelle librerie l’ultimo libro scritto a quattro mani da don Giovanni Boer e da Claudia Koll

“Infiorata” alla stele Mariana di piazza Garibaldi

È sempre un evento bello e significativo trovarci ogni anno per rendere l’omaggio della devozione e dell’amore alla nostra Madre celeste in occasione della solennità in cui la Chiesa ricorda il mistero della sua immacolata concezione che la preservò dal peccato originale. L’omaggio di quest’anno vuole essere particolarmente sentito per le dolorose circostanze che ci affliggono.

Aggiornamento delle raccomandazioni a seguito dei provvedimenti del Ministero della Salute

Con Decreto del Ministero della Salute, la regione Friuli Venezia-Giulia è diventata zona arancione. Come è noto con tale espressione si fa riferimento alle disposizioni previste dall’art. 2 del Dpcm 3 novembre 2020 per le “aree del territorio nazionale caratterizzate da uno scenario di elevata gravità e da un livello di rischio alto”.

Precisazione CEI sul DPCM del 13 ottobre

Il Dpcm del 13 ottobre 2020 sulle misure di contrasto e contenimento dell’emergenza Covid-19 lascia invariato quanto previsto nel Protocollo del 7 maggio circa la ripresa delle celebrazioni con il popolo. Esso rimane altresì integrato con le successive indicazioni del Comitato tecnico-scientifico, già trasmesse nel corso dell’estate.

Disposizioni per la ripresa delle attività catechistiche per l’iniziazione cristiana dei bambini e dei ragazzi

La scorsa settimana la Conferenza Episcopale Italiana ha emanato le disposizioni per la ripresa delle attività catechistiche per l’iniziazione cristiana dei bambini e dei ragazzi e le disposizioni per la ripresa delle attività formative in genere, unitamente all’apposita modulistica da utilizzare per le iscrizioni alle stesse, predisposte dal proprio Ufficio Nazionale per i problemi giuridici.

Indicazioni per la celebrazione del sacramento della Confermazione

Per la celebrazione del sacramento della Confermazione si seguiranno le seguenti disposizioni: I cresimandi tra loro e con il rispettivo padrino manterranno la distanza interpersonale di un metro per tutta la durata della celebrazione, salvo che al momento della crismazione.

Covid-19 | Raccomandazioni per le celebrazioni e le attività parrocchiali

In considerazione dell’acuirsi della pandemia da COVID-19, ritengo doveroso farvi pervenire in allegato una serie di raccomandazioni che spero siano utili nell’esercizio della comune responsabilità pastorale.

Celebrazioni dei sacramenti e riunioni parrocchiali degli adulti e dei minori

Carissimi fratelli nel Sacerdozio, interpellato su alcuni aspetti della nostra attività pastorale vengo a voi con questa mia istruzione che spero possa fornirvi i necessari chiarimenti per una vita ordinata nelle nostre parrocchie.

Celebrazioni: la risposta del Viminale alle questioni poste dalla CEI

Per la celebrazione del sacramento della Confermazione si seguiranno le seguenti disposizioni: I cresimandi tra loro e con il rispettivo padrino manterranno la distanza interpersonale di un metro per tutta la durata della celebrazione, salvo che al momento della crismazione.

Nota sulle processioni

lo scorso 30 giugno il Presidente della Giunta Regionale ha reso pubblica l’Ordinanza contingibile e urgente n. 20, dove stabilisce che “che sia consentito lo svolgimento delle processioni religiose, delle celebrazioni e manifestazioni tradizionali che comportano lo spostamento fisico

Distribuzione della Comunione

In deroga ad alcune disposizioni del Protocollo sottoscritto dalla CEI e dal Governo italiano circa la ripresa delle celebrazioni liturgiche in tempo di COVID-19, con una nuova Nota il Ministero dell'Interno ha stabilito

Solennità del Corpus Domini – Adorazione eucaristica

 “Il calice della benedizione che noi benediciamo, non è forse comunione col sangue di Cristo? E il pane che noi spezziamo, non è forse comunione con il corpo di Cristo?” (1Cor 10,16). Con queste parole san Paolo nella Prima Lettera ai Corinti ci chiarisce le motivazioni profonde che hanno mosso il Signore Gesù a istituire l’Eucaristia: fare in modo che ognuno di noi diventi un’unica cosa

Attività estiva 2020

Le parrocchie e le realtà ecclesiali che desiderano avere indicazioni per la gestione dei centri estivi possono trovare in questa pagina alcuni riferimenti di progetto e normativi sui centri estivi istituzionali e sulle altre attività che normalmente svolgono nel corso dell’estate a favore dei minori.

Disposizioni per la ripresa delle celebrazioni dal 18 maggio

Con riferimento al Protocollo sottoscritto il 7 maggio scorso dal Governo e dalla CEI per la ripresa delle celebrazioni con il popolo in vigore dal 18 maggio 2020, sono ora a fornirvi alcune disposizioni che dovranno essere osservate con diligenza e senso di responsabilità.

Lettera con specificazioni sulla distribuzione della Comunione

Dopo aver ascoltato il parere di molti di voi ed essermi confrontato con i Vicari, sono a rendere ad libitum l'uso delle pinzette nella distribuzione della Santa Comunione, che restano comunque uno strumento efficace di prevenzione sanitaria e di maggiore rispetto per il sacramento.

Il mese di maggio con la Vergine Maria

Vi scrivo questa lettera per invitarvi a far tesoro della tradizione della Chiesa che dedica il mese di maggio alla Vergine Maria, tradizione che san Paolo VI, con la sua enciclica Mense Maio del 29 aprile 1965, ha particolarmente valorizzato.

Il Rosario a Monte Grisa nell’anniversario delle Apparizioni di Fatima

Carissimi fratelli e sorelle, con la recita di questo santo Rosario nell’anniversario delle apparizioni della Vergine Maria ai tre pastorelli di Fatima, vogliamo rinnovare la devozione e l’amore a Colei che, in questo Santuario di Monte Grisa, invochiamo come nostra Madre e Regina.

Lettera ai parroci sulla situazione economica

Vengo a voi per condividere alcuni problemi della vita pastorale delle nostre parrocchie che l'epidemia in corso ha evidenziato.

Quinta Domenica di Pasqua

In questa quinta domenica di Pasqua la Chiesa propone alla nostra meditazione queste parole che Gesù rivolse ai suoi discepoli: “Non sia turbato il vostro cuore” (Gv 14,1), dopo aver dichiarato che stava per lasciare questo mondo per ritornare al Padre.

Giornata mondiale di preghiera per le Vocazioni

In questa quarta domenica di Pasqua la Chiesa ci propone il brano del Vangelo di Giovanni dove Gesù presenta Se stesso come “il buon pastore”, accompagnando questa singolare presentazione con tre sottolineature.

Santa Messa per il mondo del lavoro nello stabilimento della Wärtsila

In questo giorno che la Chiesa dedica a fare memoria di san Giuseppe Lavoratore, ringrazio il Signore per avermi offerto l’opportunità di celebrare questo primo maggio, dedicato al lavoro e ai lavoratori, all’interno della Wärtsila alla cui Presidenza va la gratitudine di tutti per questa significativa ospitalità.

Messaggio dei Vescovi della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia: insieme per accompagnare l’avvio della “fase 2”

Nella sequenza della Santa Messa di Pasqua abbiamo ascoltato l’esclamazione di Maria Maddalena: «È risorto Cristo, la mia Speranza, e precede i suoi discepoli in Galilea».

Lettera al mondo del lavoro per il 1° maggio 2020

Celebrare la ricorrenza del Primo Maggio 2020, festa del lavoro, nella situazione che stiamo vivendo, e ancor di più vivremo nei prossimi mesi, richiede riflessione, impegno, lucidità di analisi e lungimiranza perché dovremo ripensare i nostri regimi organizzativi e professionali.

DPCM e Libertà di culto: il disaccordo dei Vescovi nella dichiarazione della CEI

Alle decisioni del Governo italiano circa l’accesso alle chiese e le celebrazioni liturgiche, rese pubbliche nella sera della domenica 26 aprile durante la conferenza stampa del Presidente del Consiglio dei Ministri, ha replicato la Conferenza Episcopale Italiana.

Terza Domenica di Pasqua

In questa terza domenica di Pasqua, la Chiesa ci propone di meditare il brano del Vangelo di Luca (24,13-35) che racconta il viaggio memorabile di andata e ritorno da Gerusalemme a Emmaus e da Emmaus a Gerusalemme di due discepoli del Signore: nel viaggio di andata sono pieni di delusione, in quello di ritorno sono pieni di gioia.

Lettera del Vescovo per la Giornata Mondiale di Preghiera per le Vocazioni

«Pur in mezzo alle onde, la nostra vita si apre alla lode. È questa l’ultima parola della vocazione, e vuole essere anche l’invito a coltivare l’atteggiamento interiore di Maria Santissima: grata per lo sguardo di Dio che si è posato su di lei, consegnando nella fede le paure e i turbamenti, abbracciando con coraggio la chiamata, Ella ha fatto della sua vita un eterno canto di lode al Signore».

23 aprile | Ritiro spirituale del Clero

Il prossimo giovedì 23 aprile, da celebrarsi con la consapevolezza spirituale di essere parte di un unico presbiterio, uniti dalla grazia pasquale del Signore Risorto. Per l’occasione sono a proporvi di meditare il seguente brano del Vangelo di Marco: 4,35-41, che è stato commentato da Papa Francesco il 27 marzo scorso nel Sagrato della Basilica di San Pietro in occasione del momento straordinario di preghiera in tempo di epidemia.

Coronavirus: tenere al centro il malato e l’anziano

In questo tempo pasquale che la Chiesa ci offre per professare la fede nella vittoria del Cristo Risorto sul mistero umano della sofferenza e della morte, la Commissione diocesana per la salute ha avvertito l’esigenza di dire una parola di fiducia e speranza nella difficile situazione che si è creata con l’epidemia da coronavirus anche nel territorio di Trieste.

Domenica della Divina Misericordia

La pagina del Vangelo di Giovanni che abbiamo ascoltato descrive uno dei primi incontri di Gesù Risorto con i suoi discepoli. Queste le azioni da Lui compiute in quella memorabile occasione: Venne Gesù, si fermò in mezzo a loro… mostrò loro le mani ed il costato … alitò su di loro

Venerdì Santo | Celebrazione della Passione del Signore

Oggi la Chiesa ci invita a rivolgere la nostra attenzione all’Albero della Croce che preghiamo con queste parole: “Adoriamo la tua Croce, Signore, lodiamo e glorifichiamo la tua santa risurrezione. Dal legno della Croce è venuta la gioia in tutto il mondo”. L’adorazione della santa Croce è un gesto di fede e, insieme, una proclamazione della vittoria di Gesù.

Veglia Pasquale nella notte santa della Risurrezione del Signore

La Santa Veglia pasquale che stiamo celebrando è bene descritta in una pagina di sant’Agostino: “Voi sapete bene, fratelli carissimi, … che la ragione per cui questa veglia è consacrata al Signore ed è la più importante di tutte e quante le veglie che sono offerte al culto divino, è il fatto che in essa, con solennità annuale, si rinnova la memoria del Salvatore, il quale è stato messo a morte per i nostri peccati ed è risuscitato per la nostra giustificazione”

Pasqua di Risurrezione, Pasqua di speranza

Pur provati da una situazione dolorosissima a causa dell’epidemia da coronavirus che costringe me a celebrare la Pasqua del Signore in una Cattedrale vuota e voi ad essere confinati nelle vostre case, desidero formulare di cuore l’augurio pasquale con queste parole di sant’Agostino: “La risurrezione del Signore è la nostra speranza”.

Venerdì Santo | Via Crucis: la preghiera dell’Arcivescovo, il video e la colletta

Gesù crocifisso, a causa di un virus subdolo e ubiquo, quest’anno la tradizionale Via Crucis cittadina – che, promossa dai giovani della nostra Azione Cattolica Diocesana, si svolgeva con grande concorso di popolo lungo le strade della nostra amata Trieste per dare espressione convinta e pubblica alla fede in Te e all’amore per Te – la facciamo solo in maniera ridotta e in forma mediatica.

Venerdì Santo | Invito alla preghiera con l’omelia del Beato Don Francesco Bonifacio

In questo Venerdì Santo vi propongo un’omelia, piena di eloquenza spirituale, scritta dal Beato Don Francesco Bonifacio e proposta ai suoi fedeli l’11 aprile del 1941. È un testo da meditare e da usare come base per la preghiera personale e familiare. Ringrazio di cuore il “Gruppo amici di don Francesco” dell’Azione Cattolica di Trieste che mi ha recapitato questo coinvolgente e commovente documento spirituale, che ora propongo all’attenzione di tutta la nostra Chiesa Diocesana.

Giovedì Santo | Santa Messa in “Coena Domini”

"Prima della festa di Pasqua Gesù, sapendo che era venuta la sua ora di passare da questo mondo al Padre, … si alzò da tavola, depose le vesti, prese un asciugamano e … cominciò a lavare i piedi dei discepoli” (Gv 13,1-6). Questo brano del Vangelo di Giovanni ci racconta la lavanda dei piedi dei discepoli da parte di Gesù nella sua ultima cena con loro, ma rimanda anche, in maniera più generale, all’agire di Dio che, nella Pasqua del Figlio Unigenito, si avvicina a noi per salvarci con il suo amore infinito.

Giovedì Santo | Lettera dell’Arcivescovo ai sacerdoti

L’epidemia da coronavirus ci impedisce di celebrare la Messa Crismale del Giovedì Santo che, nelle aspettative di tutti, è sempre stato il nostro incontro più significativo e anche quello più atteso dell’anno. Il confinamento che viviamo non ci impedirà comunque di far memoria delle parole del profeta Isaia, fatte proprie da Gesù nella sinagoga di Nazaret, che costituiscono il cuore pulsante di quella Messa: “Lo Spirito del Signore è su di me, perché il Signore mi ha consacrato con l’unzione” (61,1).

Siamo del Signore | Messaggio per la Santa Pasqua

A Pasqua noi cristiani facciamo memoria di un fatto realmente accaduto nella storia: Gesù crocifisso, morto e sepolto, è risorto. La nostra fede e la nostra identità di cristiani è costruita sul fondamento di questo fatto.

Mercoledì Santo | Preghiamo per il mondo del lavoro, per i responsabili del bene comune e per il mondo del volontariato, specialmente per quelli che operano nella Caritas diocesana

Nelle indicazioni offerte per la Settimana Santa vi ho esortato a pregare con specifiche intenzioni nei giorni del lunedì, martedì e mercoledì.

Martedì Santo | Preghiamo per i malati e gli operatori sanitari

Nelle indicazioni offerte per la Settimana Santa vi ho esortato a pregare con specifiche intenzioni nei giorni del lunedì, martedì e mercoledì.

Lunedì Santo | Preghiamo per i bambini e le famiglie

Nelle indicazioni offerte per la Settimana Santa vi ho esortato a pregare con specifiche intenzioni nei giorni del lunedì, del martedì e del mercoledì. Per questo lunedì vi invito a pregare per i bambini e le famiglie.

Domenica delle Palme e della Passione del Signore

In questa Domenica delle Palme ricordiamo l'ingresso regale di Gesù a Gerusalemme. Seduto sopra un asino, percorse una strada tappezzata di mantelli e di rami d'albero e venne acclamato dalla folla con queste parole:"Osanna al figlio di David! Benedetto colui che viene nel nome del Signore!".

Disposizioni dell’Arcivescovo in merito all’emergenza Covid-19

A seguito di quanto stabilito con Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri dd. 1 aprile 2020 con decorrenza a far data dal 4 aprile 2020 (di seguito Decreto), relativo all’emergenza COVID-19, dispongo che quanto segue venga da tutti osservato e resti in vigore fino a successivo provvedimento vescovile.

Siamo del Signore | Messaggio per la Santa Pasqua

A Pasqua noi cristiani facciamo memoria di un fatto realmente accaduto nella storia: Gesù crocifisso, morto e sepolto, è risorto. La nostra fede e la nostra identità di cristiani è costruita sul fondamento di questo fatto. Con la sua risurrezione, infatti, Cristo è entrato nella gloria dell’esistenza del Padre anche col suo corpo e il suo corpo crocefisso e morto è divenuto partecipe della stessa vita di Dio.

Disposizioni per le celebrazioni della Settimana Santa

A causa del perdurare dell’epidemia da COVID-19, sono ad offrirvi alcune disposizioni che, in conformità ai due Decreti della Congregazione per il culto divino e la disciplina dei sacramenti del 19 e 25 di marzo con norme specifiche per i Paesi colpiti dall’emergenza sanitaria e degli Orientamenti della CEI del 25 di marzo, ci aiuteranno nella preparazione e nella celebrazione della Settimana Santa.

2 aprile | Atto di consacrazione al Cuore Immacolato di Maria

Ho deciso di andare pellegrino al Santuario di Monte Grisa il prossimo giovedì 2 aprile per compiere l’Atto di consacrazione al Cuore Immacolato di Maria della nostra Diocesi, della città di Trieste, del suo territorio e di tutti i suoi abitanti.

V DOMENICA DI QUARESIMA

In questa quinta domenica di Quaresima la Chiesa ci fa meditare il brano del Vangelo di Giovanni che narra la risurrezione di Lazzaro (Gv 11,1-45). Al cuore del brano troviamo una stupefacente affermazione di Gesù: "Io sono la risurrezione e la vita; chi crede in me, anche se muore, vivrà; chiunque vive e crede in me, non morirà in eterno".

Messaggio dei Vescovi delle Diocesi della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

La Chiesa celebra oggi la festa dell’Annunciazione del Signore. È la festa della speranza perché Dio Padre apre i cieli e ci viene incontro mandando suo Figlio che si fa uomo, accolto dall’«Eccomi!» di Maria nel suo grembo vergine e nel suo cuore pieno di fede. Maria è la Porta del Cielo attraverso cui Gesù entra in mezzo a noi e abbraccia ogni uomo come proprio fratello senza più abbandonarlo né in vita, né in morte.

IV DOMENICA DI QUARESIMA

Per questa quarta domenica di Quaresima, la Chiesa propone alla nostra meditazione il racconto del cieco nato (cf. Gv 9,1-41), che ci offre una serie preziosa di insegnamenti spirituali.

Lettera ai sacerdoti su Sacramento della Riconciliazione e Indulgenza

Il primo documento è una Nota circa il Sacramento della Riconciliazione nell’attuale situazione di pandemia. In essa si ribadisce quanto segue

III DOMENICA DI QUARESIMA

È stato appena proclamato uno dei testi più belli e profondi del Vangelo di Giovanni, quello che racconta l'incontro, presso un pozzo, tra Gesù e la Samaritana (cf. Gv 4,5-42), entrambi accumunati dalla sete.

Lettera del Cardinale Presidente Gualtiero Bassetti

In questi giorni difficili ci sentiamo tutti impegnati ad esprimere vicinanza agli ammalati e a quanti con grande generosità se ne prendono cura, alle famiglie che si trovano nel disagio e a coloro che in vario modo cercano di offrire un aiuto.

Lettera dell’Arcivescovo ai fedeli della diocesi

Come sapete, a motivo dell’epidemia dovuta al COVID-19, sono state disposte rigorose norme, sia da parte delle Autorità civili sia da parte di quelle religiose, che vi pongono nell’inusuale condizione dell’isolamento e che stanno limitando e condizionando in maniera sensibile la vita cristiana, sia personale sia ecclesiale.

Coronavirus, l’oggi e il domani

L’epidemia connessa con la diffusione del "COVID-19" ha un forte impatto su molti aspetti della convivenza tra gli uomini e per questo richiede anche un'analisi dal punto di vista della Dottrina sociale della Chiesa. Il contagio è prima di tutto un evento di tipo sanitario e già questo lo collega direttamente con il fine del bene comune.

Nuove disposizioni del Vescovo su COVID-19

A seguito di quanto stabilito con Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri l’8 marzo 2020 (di seguito Decreto) relativo all’emergenza COVID-19, e il conseguente Comunicato della Presidenza della Conferenza Episcopale Italiana, in comunione con i Confratelli Vescovi della Regione Ecclesiastica Triveneto dispongo che quanto segue venga da tutti osservato e resti in vigore fino a venerdì 3 aprile 2020.

Chiudono gli uffici della Curia Vescovile, rimangono attivi i Servizi della Caritas

In ottemperanza alle disposizioni del DPCM dell’11 marzo 2020 per l’aggravarsi dell’emergenza Covid-19, gli uffici della Curia Vescovile di via Cavana 16 saranno chiusi al pubblico dal 13 marzo 2020 e sino a nuove disposizioni.